logo inComune

CITTADINI PARTECIPI

FAQ - frequently asked questions

1. Cosa è inComune?
E' una App di cittadinanza attiva, uno strumento gratuito per il cittadino che consente di inviare, tramite smartphone e tablet, segnalazioni riguardanti situazioni e problematiche territoriali. Inoltre è uno strumento per l'Amministrazione Pubblica per monitorare il territorio e o per comunicare direttamente al cittadino.

2. Perché la registrazione è obbligatoria?
La registrazione è necessaria per dare credibilità allo strumento ed alle segnalazioni inviate.

3. Come rimuovo una mia segnalazione?
Una segnalazione può essere rimossa solo da chi la ha creata, e finchè lo stato della segnalazione è in attesa di punteggio. Una volta che la segnalazione cambia stato (es: presa in carico) non potrà più essere rimossa. Per eliminare la segnalazione basta cliccare sul pulsante elimina in fondo alla schermata del dettaglio della segnalazione della App.

4. Posso avvisare se una segnalazione contiene dati o immagini offensive?
Si, chiunque può segnalare un contenuto offensivo, basta cliccare sul pulsante in fondo alla pagina dettaglio segnalazione della App

5. Ho un problema con il login / registrazione, a chi posso rivolgermi?
Puoi mandare una email all'indirizzo info@incomune.info oppure compilare il modulo all'indirizzo www.incomune.info

6. Quale tipo di problemi posso segnalare?
Qualsiasi tipo di problema che possa essere geo-localizzato ovvero avere un indirizzo fisico.

7. Posso fare segnalazioni su tutto il territorio italiano? Anche quando sono in vacanza?
Puoi effettuare segnalazioni ovunque tu sia! Puoi inserire i comuni di tuo interesse dal profilo utente della App.

8. Se non attivo il servizio di geolocalizzazione nel telefono, posso inviare una segnalazione?
Sì, ma si dovrà inserire un indirizzo manualmente nella forma come di seguito (Via, numero civica) ovvero separate da una virgola.

9. Il mio comune non ha ancora aderito a inComune, come posso sollecitare l'adesione?
Scrivi all'indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) del tuo Comune e richiedi l'adesione oppure usa lo strumento Rete (pulsante blu in fondo alla schermata principale) per invitare il tuo comune ed i tuoi amci/conoscenti ad usare la App.

10. Cosa accade una volta inviata la segnalazione?
Quando invii una segnalazione, l’immagine e la descrizione del problema vengono caricati online e diventano visibili per chiunque abbia scaricato la App La tua segnalazione ottiene o stato di Attesa punteggio. Man mano che i cittadini approveranno la tua segnalazione, aumenterà il punteggio fino a cambiare stato in Inviata al comune. Se il Comune nel quale è stata fatta la segnalazione ha aderito, può intervenire per risolvere il problema e di conseguenza cambiare lo stato in Risolta.

11. Perché sotto al mio nome c’è scritto cittadino semplice?
Cittadino semplice è lo status iniziale di ogni nuovo iscritto. Il cittadino semplice deve ottenere il 100% delle approvazioni necessarie (il valore cambia secondo le dimensioni del comune) per far si che la sua segnalazione venga presa in carico. Gli status disponibili sono: Cittadino semplice (100%), citadino affidabile (80%), cittadino modello (60%), primo cittadino (40%) più altri stati nascosti.

12. Esiste una guida da seguire per l'invio delle segnalazioni?
La stiamo realizzando. Per ora puoi ottenere le informazioni dal sito www.incomune.info

13. Ho un'idea o un suggerimento per il progetto inComune, a chi posso rivolgermi?
Puoi mandare una email all'indirizzo info@incomune.info

14. Come posso sostenere il progetto inComune?
Aiutaci a diffondere la app, invita le persone che conosci ad usarla e pubblica articoli o post sui blog o sui social network.

15. Ci sono dei costi da sostenere?
Non c'è nessun costo da sostenere. La App inComune è e sarà sempre gratuita per i cittadini.

16. inComune è schierato politicamente?
No. E’ un progetto privo di connotazioni politiche e non è legato a partiti, liste civiche, movimenti o associazioni di partito.

17. Ho un iPhone, da dove posso scaricare l'app di inComune?
Non è ancora disponibile per iOS. Scrivici tramite il form presente in www.incomune.info scrivendo “in attesa di App iPhone”e ti faremo sapere appena sarà resa disponibile. L’applicazione sarà gratuita.

18. Ho uno smartphone Android, da dove posso scaricare l'app di inComune?
Apri “Market” sul tuo smartphone e cerca “inComune” oppure vai dal tuo computer all'indirizzo http://www.incomune.info/scaricaappandroid.php L'applicazione è gratuita.

19. Ho un Android sbloccato (rooted), dove posso trovare l'APK?
Puoi scaricare il da www.incomune.info/scaricaappandroid.php L'applicazione è gratuita.

20. Ho un Windows Phone, da dove posso scaricare l'app di inComune?
Non è ancora disponibile per Windows phone. Scrivici tramite il form presente in www.incomune.info scrivendo “in attesa App Windows phone” e ti faremo sapere appena sarà resa disponibile. L’applicazione sarà gratuita.


AMMINISTRATORI EFFICACI

FAQ - frequently asked questions

21. Siamo un Comune interessato all'adesione alla App inComune, a chi possiamo rivolgerci?
Una presentazione del progetto per i Comuni è disponibile nel sito www.incomune.info/amministratori.php Potete comunque contattarci tramite i form presenti nel sito, per mail all’indirizzo info@incomune.info o via whattsapp al 3463906104.

22. Una volta aderito al progetto, quali sono le attività che svolge un Comune Attivo?
Ogni Comune che aderisce ha accesso ad un proprio pannello di amministrazione tramite piattaforma web per il controllo delle segnalazioni effettuate sul territorio di propria pertinenza. Inoltre, tramite lo stesso pannello si possono gestire tutte le informazioni relative al comune: Uffici, Amministratori, Punti di Interesse, Siti web, Messaggi e Sondaggi presenti nella App.

23. È facile acquistare l’App per il mio Comune?
Facilissimo. Inviaci un messaggio e verrai ricontattato da un membro qualificato dello staff inComune. Pensiamo a tutto noi. Ti inviamo contratto, testo della delibera, file dei manifesti brochure et. Alla ricezione della delibera e/o del contratto firmato riceverai le password per accedere al pannello di controllo amministrativo di inComune, dal quale potrai gestire tutte le funzionalità della App.

24. Da dove prendo i fondi per sostenere la spesa dell’app?
Essendo la App inComune un software che abbraccia ambiti svariati come Ecologia, Sociale, Turismo, Cultura, Comunicazione, i fondi nel bilancio comunale possono essere reperiti da una molteplicità di capitoli. Grazie a questa ampiezza, puoi adeguare il finanziamento alle tue caratteristiche inserendolo sotto la voce di bilancio più adatta alla tua situazione.

25. Posso coinvolgere uno sponsor per finanziare l’App?
Sì, se conosci aziende del tuo territorio disponibili a sponsorizzare la App inComune, questo darà a voi la possibilità di azzerare i costi e a loro la possibilità di ottenere visibilità e promozione all’interno dell’App. Sono presenti infatti spazi promozionali sotto la voce info locali che saranno a loro disposizione per 6 mesi dall’attivazione del comune.

26. Posso coinvolgere anche più di una aziende/sponsor per finanziare l’App?
Sì, il tempo di sponsorizzazione rimane comunque di 6 mesi che verrà suddiviso tra le aziende sponsorizzatrici.

27. Posso seguire la strada dell’affidamento diretto o devo aprire un bando di gara per acquistare l’App?
Il costo è veramente basso. Varia secondo il numero di abitanti ma non arriva mai a cifre fuori portata, puoi senza dubbio acquistare tramite la semplice procedura di affidamento diretto (artt. 57 e 125 del Codice degli appalti, D. Lgs 163/2006). Se sei un Comune sotto i 5mila abitanti ti basterà un atto gestionale del sindaco o dell’assessore competente. Se sei un Comune sopra i 5mila abitanti ti basterà un atto di indirizzo della tua Giunta seguito da una determina di affidamento a contrarre. La bozza di delibera in entrambe i casi ve la inviamo noi per semplificarvi ulteriormente le cose.

28. Chi inserisce i contenuti nell’App?
Molti dei contenuti di possono essere automatizzati dal pannello di controllo. Tu e i collaboratori che vorrai accreditare al pannello potrete inserire contenuti in modo facile. Si possono ottenere anche livelli diversi di intervento. Nella stragrande maggioranza dei casi è sufficiente una persona non a tempo pieno. In ogni momento un funzionario, un amministratore o il sindaco stesso, ovvero tutti gli utenti accreditati al pannello potranno intervenire dal pannello di controllo. Per i primi passi sarete assistiti dal personale di inComune ed in pochi minuti sarete autonomi nella gestione.

29. Chi gestisce l’app deve avere competenze specifiche?
No, semplice come inviare un post, una mail o un messaggio.

30. Chi gestisce e chi vede le segnalazioni che mandano i cittadini?
Le segnalazioni che inviano i cittadini vengono pubblicate sulla App e possono essere viste dai cittadini residenti che si sono scaricati la App o dai cittadini di altri comuni che hanno scelto il vostro come comune di interesse . Tutte le segnalazioni relative al tuo comune saranno visibili dal pannello di gestione e potranno essere prese in carico non appena raggiungeranno il numero mino di approvazioni necessario.

31. Quale è il valore minimo di approvazioni necessario?
Tutte le segnalazioni per essere prese in carico o scartate dal comune devono raggiungere un numero minimo di segnalazioni. Questo valore varia secondo il numero di abitanti da un minimo di 10 ad un massimo di 50. Il valore può comunque essere modificato e stabilito dall’amministrazione stessa che dovrà comunicarlo al nostro staff di inComune.

32. Saprò quante persone hanno scaricato l’app nel mio Comune?
Si, nel pannello di amministrazione hai a disposizione l’elenco delle persone che ha scaricato la App e la sta usando. Inoltre ogni segnalazione, approvazione e commento sono firmate con nome e cognome dell’utente.

33. Quanto sono lunghi i tempi di attivazione per l’App?
Pochissimo. Alla ricezione dei documenti richiesti e/o del pagamento ti invieremo entro poche ore le password per accedere al tuo pannello di controllo e gestione.

34. Se ho un problema o non mi ricordo come fare una cosa chi chiamo?
E’ sempre possibile richiedere assistenza al nostro staff tramite tutti i canali a disposizione dei nostri clienti.

35. Come faccio a promuovere l’app nel mio Comune?
All’interno del servizio è compreso il supporto alla comunicazione attraverso l’invio di file per banner da condividere sui canali di comunicazione del Comune, file digitali da stampare, fac-simile del comunicato stampa da mandare ai giornali e molto ancora, oltre al servizio messo a disposizione dalla App stessa che permette di invitare persone che conosci Amici parenti cittadini etc.

36. Quanto costa la App?
Per i cittadini la App sarà per sempre gratuita. Per le amministrazioni esistono tre tipologie diverse di utilizzo ed i prezzi variano secondo il numero di abitanti:
FREEMIUM: versione gratuita che permette di gestire tutte le segnalazioni dei cittadini.
FULL: Oltre le funzionalità Fremium questa versione permette di pubblicare elenco uffici e relativi contatti attivabili direttamente da smartphone, elenco amministratori con relative mail inviabili direttamente da smartphone, Elenco punti di interesse con indirizzo, numeri di telefono mail e sito web, ed elenco di siti web istituzionali visitabili direttamente da smartphone. (Pagamento una tantum che comprende anche le future release ed aggiornamenti)
CONNECT: Comprende tutte le funzionalità sopra descritte, ed inoltre offre la possibilità di inviare messaggi e sondaggi ai cittadini che hanno scaricato la App. (possibilità di abbonamenti mensili a consumo o unlimited).
Per ulteriori informazioni contattateci via mail e vi invieremo tutti i costi relativi al vostro comune.

37. Il costo resta fisso o aumenta?
Il costo non varierà per abbonamenti già sottoscritti,ma potrà subire piccoli adeguamenti nel tempo.

38. Se c’è un aggiornamento dell’App, devo pagare?
No, gli aggiornamenti sono e saranno per sempre gratuiti. Potrai inoltre contribuire a proporci le tue idee per rendere il servizio sempre più completo e calibrato sulle tue necessità.


Torna alla HOME